Pomposa e il bosco della Mesola

pomposa-e-mesola

La piccola località è dominata dalla splendida Abbazia di Pomposa, capolavoro dell’arte romanica e bizantina, vero e proprio faro di cultura, possedeva una delle più vaste biblioteche del tempo, la Chiesa abbaziale conserva affreschi di scuola bolognese trecentesca e un pavimento ricoperto da mosaici di differenti epoche e stili, inoltre è segnalata sulla “Strada dei vini e dei Sapori – La via del grande fiume”.

La Riserva Naturale del Gran Bosco della Mesola, a pochissimi chilometri da Mesola, rappresenta uno degli ultimi e meglio conservati residui di bosco di pianura, è oggi la più estesa area boscata del ferrarese, inoltre il clima particolare e le peculiarità del terreno creano un ecosistema dalle sfumature uniche e affascinanti.

Prenota il tuo soggiorno
allo Spiedo Imperiale

Prenota online